* sentimenti chiaroscuri
lunedì 19 maggio 2008
"...è meglio di lunedì accorgersi,
nel caos dell'ipermercato
o in un beato megastore,
della bugia che sta alla base del mondo,
in un secondo coglierlo
spogliato e crudo IL NULLA"
(Baustelle, Il Nulla)
 
posted by Caterina at 4:40 PM | Permalink |


2 Comments:


  • At 19 maggio 2008 18:26, Blogger Miche l'esteta

    Come Montale : "Forse un mattino andando in un'aria di vetro,
    arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo:
    il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro
    di me, con un terrore di ubriaco...."

     
  • At 19 maggio 2008 21:02, Blogger caterina

    In questo momento per me davvero non potrebbero esserci parole più appropriate di quelle che richiami tu. Tuttavia, ho appena trovato questi versi di Giorgio Caproni:

    "...Dopo di noi non c'è il nulla,
    che già sarebbe qualcosa."
    "E allora, sai che ti dico io?
    Che proprio dove non c'è nulla
    - nemmmeno il dove- c'è Dio"


    .