* sentimenti chiaroscuri
giovedì 1 febbraio 2007
cavolo..è passato così tanto tempo.. non pensavo proprio che a distanza di settimane,mesi, il tuo ricordo potesse tornare a tormentarmi, o ad accarezzarmi, non ho ancora capito bene.
non so se definirti una persona strana o rara, probabilmente in ogni caso preziosa...che non avrei dovuto lasciare scivolar via lontano così, per la quale avrei dovuto lottare di più, ammetto di essere stata ingiusta e cattiva. ora ti penso tanto,troppo forse. sono stata quella che si definisce una stronza, Stronza con la s maiuscola. è che eri (sei? chissà...) una persona così particolare... ho sbagliato a perderti così,ma d'altra parte era una situazione insostenibile. niente scuse: ho sbagliato e basta, ultimamente sbagliare sembra essere la cosa che so fare meglio...
mi manchi mi manchi mi manchi. anche non volendo sarei comunque costretta a dirti Addio e non Arrivederci, anzi, a pensarci bene l'ho già fatto in una mattina di sole talmente bella e serena che il contrasto tra lei e i miei sentimenti sembrava quasi tangibile... nell'aria e negli occhi.
mi manchi.vorrei tornare indietro e rivivere quei momenti,rivivere te. tel squilla squilla squilla ti prego...
 
posted by Caterina at 10:06 PM | Permalink |


2 Comments:


  • At 3 febbraio 2007 17:11, Blogger The Real Silly Mistake...Serena!!

    caspita cate..
    a me sta succedendo la stessa cosa...
    che brutto...

     
  • At 25 aprile 2007 15:39, Anonymous Anonimo

    ti amo, ti amo ancora
    te e solo te...
    Cin Cin

    Un brindisi
    Un brindisi al dolore che ci lacera fin dentro lo spirito,
    a lui che ci ricorda in ogni momento di essere vivi.
    E poi ancora
    Un brindisi
    Un altro all’alcol che riesce in qualche modo
    ad alleviare le sofferenze inflitteci dalle nostre ferite